GIUBILEO: ORDINANZE TRONCA

GIUBILEO: ORDINANZE TRONCA

0 1578

GIUBILEO, ALFONSI: NUOVE ORDINANZE TRONCA INCONTRO A RICHIESTE MUNICIPIO I
(OMNIROMA) Roma, 25 NOV – “Esprime grande soddisfazione Sabrina Alfonsi, la Presidente del Municipio i, dopo aver appreso che il Commissario Straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha firmato nel pomeriggio di oggi due ordinanze in tema di sicurezza urbana. La prima dispone il divieto di qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico (c.d. centurioni) in fotografie o filmati, dietro corrispettivo in denaro.l’altra ordinanza riguarda il divieto di svolgere su suolo pubblico l’ attività di trasporto di persone con velocipedi a tre o più ruote, anche a pedalata assistita, e il divieto di svolgere in maniera ambulante l’attività su suolo pubblico di intermediazione e promozione di tour turistici e vendita di biglietti per l’accesso a musei e siti di interesse storico, artistico o culturale”. Così in una nota il Municipio I.
“L’esigenza di emanare atti con queste caratteristiche per contrastare l’invasione del Centro Storico della Città da parte dei risciò, dei c.d. centurioni e dei procacciatori di affari per conto delle agenzie turistiche era emersa dal lavoro sulla sicurezza del territorio svolto Consiglio del Municipio I, che era stato poi portato ai due tavoli municipali sulla sicurezza istituiti dal Prefetto Gabrielli. Tali provvedimenti erano già stati richiesti dal Municipio al Sindaco Marino, con il sostegno dello stesso Gabrielli, in quanto necessari per consentire alla Polizia locale e alle forze dell’ordine di intervenire rispetto a situazioni non regolamentate che però, per la loro dimensione, costituiscono un problema di sicurezza urbana, soprattutto in vista del prossimo avvio del Giubileo – si legge nel comunicato – La richiesta di intervenire con provvedimenti urgenti era stata reiterata pochi giorni fa al Commissario Tronca, che ringrazio per la tempestività con cui ha preso cognizione del problema e dato le opportune disposizioni agli uffici perché predisponessero, in tempi rapidissimi, i relativi provvedimenti. Sono certa che, grazie a questi nuovi strumenti, sarà finalmente possibile per la Polizia Locale e le forze dell’ordine intervenire in modo più efficace per garantire il controllo del territorio e la sicurezza dei cittadini e dei turisti”.

 

vai all’articolo del corriere della sera

Articoli simili

0 503