UN BENE CONFISACTO ALLE MAFIE DIVENTA MAGAZZINO PER LA SPESA SOLIDALE

UN BENE CONFISACTO ALLE MAFIE DIVENTA MAGAZZINO PER LA SPESA SOLIDALE

21 aprile – Il Municipio Roma I Centro ha un nuovo snodo solidale. Nel mese di novembre dello scorso anno  abbiamo ricevuto in consegna un immobile in zona Esquilino, un negozio confiscato alla criminalità, per destinarlo a progetti sociali.

In questo momento di emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, abbiamo deciso di assegnarlo temporaneamente allo stoccaggio dei generi alimentari acquistati e donati dai cittadini per le famiglie più bisognose nell’ambito de ” La Spesa Sospesa”, un grande progetto solidale, voluto dal Municipio I in collaborazione con Acli Roma, Binario 95, Caritas Roma, City Angels Roma, Comunità di Sant’Egidio, Croce Rossa di Roma, Nonna Roma, Salvamamme, al quale hanno aderito 36 supermercati dei marchi Coop, Conad, IN’s, PAM e Il Castoro.

Un immobile confiscato alla mafia che ora giocherà anche simbolicamente la sua parte nella visione solidale della società, rigenerando la sua funzione: le associazioni di volontariato ci avevano chiesto una base logistica che fungesse da magazzino per la spesa donata dai cittadini, e ci è sembrato che questo fosse il luogo giusto per rispondere alla loro esigenza e insieme ridare anche simbolicamente un nuovo senso a questo spazio”.  Così la Presidente del Municipio Roma I Centro, Sabrina Alfonsi.

“Un passo avanti nella costruzione costante di una rete di solidarietà capillare, che non lascia nessuno indietro e riconverte gli spazi e i luoghi in modo funzionale alle necessità. Ottanta metri quadrati sottratti alla criminalità e ora riconvertiti a disposizione della rete solidale del territorio: grazie all’azione azione congiunta del Municipio, delle associazioni di volontariato che distribuiscono i pacchi alimentari, dei cittadini che donano generosamente e dei supermercati aderenti, possiamo sostenere tantissime famiglie”.
Così gli assessori del Municipio Roma I Centro Emiliano Monteverde (Politiche Sociali) e Giovanni Figà Talamanca (Patrimonio).
(ComunicatoAgenzia Dire)

Articoli simili

0 733

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.