21 Gennaio, 2021
In Evidenza
Featured posts

0 1338

È partito intorno alle 10.30 del 14 febbraio 2015  il count down per i lavori di messa in sicurezza definitiva della Panoramica di Roma. La fine del cantiere è prevista tra 114 giorni a partire, ovvero il 7 giugno, quasi un anno e mezzo dopo la grande alluvione del 31 gennaio 2014. Un lavoro importante che si avvia a conclusione.

C_Papi 196654C_Papi 196526

Una Festa  fino a martedì 17 febbraio. Tanti gli eventi in scena nel Municipio I per il Carnevale di Roma. Un programma, quasi tutto ad ingresso gratuito, dedicato soprattutto ai più piccoli ma che coinvolge anche gli adulti.

città delle maschere

 

belle epoque

biblioteca angelica

 

palazzo braschi

 

Fori Imperiali
15 FEBBRAIO 2015
Un viaggio artistico e suggestivo, dagli elementi circensi alle grandiose macchine di scena, dai
trampoli pneumatici ai fuochi d’artificio, tra musica, acrobazie, giochi d’acqua e video proiezioni.
Ore 14.00 e 17.00, lungo Via dei Fori Imperiali: “Special Conquest” con la compagnia francese Tac
o Tac, che presenterà al pubblico un nuovo circo acrobatico
Ore 14.15 e 17.00, lungo Via Alessandrina: “Opus Band” con la compagnia italiana Bada Bim Bum
Band un’inusuale confraternita di frati che giocano muovendosi come funamboli
Ore 14.40 e 17.15, lungo Via dei Fori Imperiali: Rodafonio con la compagnia cileno-spagnola
Factoria Circular, una grande ruota gira portando nel suo grembo metallico un equipaggio di
cinque avventurieri che si integrano a lei, per dare movimento attraverso la musica.
Dalle 15.00 alle 18.00, postazione fissa su Via dei Fori: “The Strange Travel Of Mr.Tonet” della
compagnia spagnola Tombs Creatius, un’affascinate storia raccontata attraverso l’uso di giochi
artigianali in legno
Ore 15.15 e 18.15, su Largo Corrado Ricci: “De Paseo” della performer spagnola Claire Decreaux
:l’incontro di una panchina mai tranquilla con una ballerina che vuole sedersi a tutti i costi.
Ore 15.45 e 18.45, su Largo Corrado Ricci: “No Magic No Bullet” della compagnia italiana
Veeblefetzer&The Manigolds, dove un gruppo ‘sui generis’ riesce a far coesistere echi di dub tra le
baracche di Kingston e sprazzi di puro rock’n’roll, tra un funerale a New Orleans e un matrimonio
gitano nelle campagne di Sarajevo.
Ore 16.20 e 19.20, Fori Imperiali, lato Vittoriano : “Action#2” a cura di Ondadurto Teatro, un
mondo surreale ispirato alla grande tradizione dei Fratelli Grimm ma riletto in una chiave noire e
un po’ agrodolce.
Ingresso libero
A cura di Ondadurto Teatro
Info: www.ondadurtoteatro.it

CARNEVALE AI FORI
15 FEBBRAIO 2015 dalle ore 11.00 alle ore 19.00
Fori Imperiali da Largo Corrado Ricci a Piazza Madonna di Loreto
Festa di Carnevale con Circos, Criollo, Circo in scena e Circo Zofy con lo spettacolo Aires. Gran
finale con Atmosphere della compagnia ATMO spettacolo che fonde danza acrobatica, giocoleria,
aerienne, ruota Cyr unita ed animazione di forte impatto visivo con grandi palloni.
Ingresso libero
A cura di Osservatorio srl
Info: martadistefano7@gmail.com
LE FESTE A REGINA COELI (E DA REGINA COELI NELLA CITTÀ)
15 FEBBRAIO 2015
Ara Pacis
Le performance rendono la Festa un momento reale di aggregazione sociale, realizzando l’incontro
tra il carcere e la città a viceversa.
ore 11.00 Pulcinella e tutti gli altri / Muses
Da Petito Performance Di Yoko Hakiko
ore 15.00 Pulcinella e tutti gli altri / Muses
Da Petito Performance Di Yoko Hakiko
17 FEBBRAIO 2015
Via Dei Fori Imperiali / Colonna Traiana
ore 11.00 Pulcinella e tutti gli altri / Muses
Da Petito Performance Di Yoko Hakiko
REGINA COELI / Teatro della Rotonda*
Pulcinella e tutti gli altri / MUSES
Da Petito performance di YOKO HAKIKO
Ingresso libero
Gli spettacoli all’interno del carcere sono riservati ai detenuti.

A cura di ArteStudio
Info: artestudiox@libero.it; facebook: ArteStudio

TOCCATA & FUGA, vacanze romane, Carnevale in musica
16 FEBBRAIO ore 15,00 e 17 FEBBRAIO ore 12,00 e ore 15,00
Fori Imperiali – Largo Corrado Ricci
La lirica ai Fori irrompe nell’inverno romano. Toccata & Fuga, offre a cittadini e turisti un viaggio
musicale sulle note di Verdi ,Puccini, Rossini e Bizet con un programma dedicato al Carnevale.
Ingresso libero
A cura di Gvsrl
Info: www.toccataefuga.com

STRADA NOSTRA. festival di arte di strada
17 FEBBRAIO 2015, dalle ore 13.00
Fori Imperiali lato Colosseo
Una cornice suggestiva diventa un cantiere di ospitalità artistiche e performance spettacolari.
MUSICA, con sonorità elettroniche e strumenti costruiti a mano a basso costo, ritmiche con radici
dall’hip pop o la dub; CIRCO/MAGIA, sogni e suggestioni con trampoli, acrobatica aerea, giocoleria,
danza con il fuoco, equilibrismo; DANZA, con l’atmosfera dei primi anni venti del Novecento e gli
stili Charleston e del Tip Tap in una coreografia hip hop; TEATRO con lo spettacolo “Envol
Distratto” (Fr-It), una MOSTRA che attraverso l’utilizzo di materiali di recupero e di riciclo
ripropone le suggestioni dei “mostri carnevaleschi” e delle maschere della “Commedia dell’arte”
veneziana di tradizione Goldoniana.
Ingresso libero
A cura di Associazione di Promozione Sociale La Cervelletta
Info: Facebook: stradanostrafestival

UNA FESTA DA SOGNO
17 FEBBRAIO 2015
Via Alessandrina
Teatro di strada, musica itinerante, animazione, performance creative animeranno il Martedì
Grasso per festeggiare insieme nel cuore di Roma e al tempo stesso per vivere la città in modo
divertente e spensierato.
Ore 16:00 – Sfilata carnevalesca e concerto di musica itinerante del gruppo di percussioni Akuna
Matata
Ore 17:30 – Parata di Carnevale, spettacolo itinerante carnevalesco della compagnia Teatraltro
Ore 19:00 – Sfilata carnevalesca e concerto di musica itinerante del gruppo di percussioni Akuna
Matata
Attività parallele permanenti:
Video Point – “La Festa dei miei Sogni” – raccolta contributi video.
Le coccinelle – Animazione per bambini
Ingresso libero
A cura di Overlook
Info: www.unafestadasogno.it

 

CIRCO LUDO
Piazza Testaccio, Piazza Santa Maria Liberatrice, Mercato Rionale Testaccio
6-17 FEBBRAIO 2015 Spettacoli di Arte di Strada, Performances di Circo Contemporaneo e
Spettacoli Interattivi con laboratori di circo.
6 FEBBRAIO 2015
dalle ore 12.00 alle ore 18.00 Nuovo Mercato Testaccio
7 FEBBRAIO 2015
dalle ore 10.30 alle ore 13.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
8 FEBBRAIO 2015
dalle ore 10.30 alle ore 13.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
10 FEBBRAIO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
11 FEBBRAIO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
12 FEBBRAIO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
13 FEBBRAIO 2015
dalle ore 12.00 alle ore 18.00 Nuovo Mercato Testaccio
14 FEBBRAIO 2015
dalle ore 10.30 alle ore 13.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
15 FEBBRAIO 2015
dalle ore 10.30 alle ore 13.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
16 FEBBRAIO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 18.00 Piazza Santa Maria Liberatrice
17 FEBBRAIO 2015
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Piazza Testaccio
Ingresso libero

A cura di Associazione Culturale Jokers
Info: scuolaromanadicirco.ne

 

 

DIALOGHI MUSICALI
15 FEBBRAIO 2015
Piazza S. Lorenzo in Lucina
ore 15.00
“SONO IO LA MORTE E PORTO CORONA” Sfilata macabra carnascialesca. Quartetto di ottoni,
percussioni, coro in maschera.
17 FEBBRAIO 2015
Piazza di Spagna, Scalinata Trinità dei Monti
ore 16.00 “EROS … E ANIMALI” Carnasciale e Festino Rinascimentale. Coro in maschera con
attrezzi e stromenti. Frottole, canzonette, ballate, scherzi musicali, con voci di cantori e antichi
strumenti: tromboni, cornetti, bombarde e percussioni.
L’ingresso libero.
A cura di Aramus-Associazione Romana Arte e Musica
Info: www.aramus.it

CARNEVALE ROMANO. IL CARNEVALE DELLA REGINA
DAL 7 AL 17 FEBBRAIO 2015
Torna il Carnevale romano, considerato il maggior evento equestre d’Europa per numero di
spettatori, che in questa settima edizione celebra la regina Cristina di Svezia in occasione del 360°
anniversario del suo ingresso a Roma da Porta Flaminia . Sfilate in maschera, pièce teatrali,
concerti in costume, commedia dell’arte, fuochi d’artificio.
7 FEBBRAIO 2015
Biblioteca Angelica
Ore 10,30 Inaugurazione della mostra fotografica “Carnevale romano: rinascita di una tradizione”
a cura di Broken Lens.
Ore 11.00 History Talk “Cristina di Svezia e il Carnevale romano”.
12 FEBBRAIO 2015 ore 15.00 e ore 17.00
Cortile del Museo di Roma – Palazzo Braschi (piazza di San Pantaleo, 10)
Spettacolo della commedia dell’arte Il Generale Mannaggia La Rocca, scritto e diretto da
Leonardo Petrillo.
Ore 16.00 e ore 18.00 Piazza Navona
Teatro dei Burattini di Manuel Pernazza, musiche di Riccardo Pugliese
Ore 18.00 Istituto Svedese di Studi Classici
Seminario internazionale “Cristina di Svezia e le scienze”.Intervengono: vera Nigrisoli Wärnehielm,
Fabiola Zurlini, Antonio Clericuzio, Ives Saint Géours.
14 FEBBRAIO 2015
Ore 16.00 e ore 18.00 Piazza Navona
Teatro dei Burattini di Manuel Pernazza, musiche di Riccardo Pugliese
15 FEBBRAIO 2015
Ore 15.00 e ore 16.00 Piazza Navona
Teatro dei Burattini di Manuel Pernazza, musiche di Riccardo Pugliese
Ore 15.30-17.00 Galleria di Arte Antica di Palazzo Corsini (via della Lungara)
Esibizione dei solisti
Ore 17.30 Concerto di Musica Barocca di Archi a cura dell’Accademia Nova del M° Fernando Lepri
17 FEBBRAIO 2015
Ore 15.00 Piazza del Popolo – Animazione in piazza
Ore 16,00 Piazza del Popolo – Via del Corso – Tridente
Gran Sfilata rinascimentale coordinata da Alessandro Salari dell’Accademia del Teatro Equestre.
Dame e cavalieri a cavallo, artisti equestri, Gruppo Storico Romano, corpi militari e di polizia,
rappresentanti del palio di Velluto di Leonessa, gli sbandieratori e i musicisti di Velletri, il
Carnevale di Fano. In testa al corteo Maria Rosaria Omaggio, Alessandro Benvenuti e Roberto
Ciufoli per rievocare l’ingresso a Roma di Cristina di Svezia. A seguire FESTA DEI MOCCOLETTI E
FUOCHI BAROCCHI a cura del gruppo IX Invicta.
Ore 21.00 Palazzo Corsini (via della Lungara)
Spettacolo teatrale “Cristina di Svezia Regina a Roma” con Maria Rosaria Omaggio, Alessandro
Benvenuti e Viola Pornaro. Regia di Francesco Sala. Musiche del repertorio barocco a cura di
Pierluigi Pietroniro. Direzione Artistica Francesca Barbi Marinetti.
A cura di D.d’Arte e Comitato Carnevale Romano

Info: info@ddarte.com

 

BUSKERS IN TOWN – Carnival Edition a Piazza Vittorio
15 e 17 FEBBRAIO 2015
Piazza Vittorio
Piazza Vittorio Emanuele ospita gli acrobati, i giocolieri e i laboratori di maschere e trucca bimbi.
Un fitto programma con i migliori talenti italiani selezionati dalla direzione artistica di MArteLive.

15 FEBBRAIO 2015
ore 15.30
Spettacolo “Pulcinella” con Eduardo Ricciardelli
Teatro Macondo presenta lo spettacolo “I Miti romani” di e con Alessandra Chieli e Francesco
Petti, tratto da “Miti romani” raccontati da Carola Susani .
Trampoli e Giocoleria con Irene Croce.
17 FEBBRAIO 2015
ore 15.30
Laboratorio di Maschere e truccabimbi
Pois Pois (clown e giocoleria) con Sara Cambi
Trampoli e Giocoleria con Leonardo Varriale
Spettacolo di bolle di sapone con Andrea Corridoni
Parata Finale con i bambini che hanno partecipato al laboratorio gli artisti e i percussionisti di Ivan
Navarra.

Ingresso libero
A cura di Associazione Culturale Procult
Info: www.buskersintown.it

SHALL WE DANCE?
15 FEBBRAIO 2015
Auditorium St Stephen’s, Via Aventina 3
ore 10.30-12.30 (3-5 anni) e 14-16 (6-10 anni)
Durante questo laboratorio creato da Roberta Escamilla Garrison e Alice Drudi, a cura di Eleonora
Tempesta, i bambini monteranno un piccolo spettacolo sul tema del ‘carnevale degli animali’ e
giocheranno con maschere, elementi scenografici e musiche.
A cura di MdA produzioni danza.
E’ consigliata la prenotazione ai laboratori :info@danzamda.it
Info: www.danzamda.it

 

Grande affluenza e partecipazione nell’incontro di ieri al Circolo PD Trastevere.

Abbiamo discusso di  Sanità e Case della Salute, temi cari ai cittadini.

Hanno partecipato all’incontro l’On.Teresa Petrangolini (Commissione Sanità Regione Lazio), Medici di base e Associazioni di servizio socio-assistenziale.

Il nuovo modello di sanità verso il quale noi stiamo andando è quello dove i grandi ospedali specializzati convivono con una rete di assistenza sociosanitaria dove i cittadini possono trovare medici, specialisti e infermieri.

La Casa della Salute rappresenta la nuova struttura che avvia questo nuovo modello di assistenza e che porta le cure più vicino a chi ne ha bisogno.

IMG_3153

IMG_3156

0 1470

Finalmente oggi una bella notizia per Roma. Si è concretizzato – con l’approvazione da parte dell’Assemblea Capitolina della modifica all’art. 46 del Regolamento del Decentramento Amministrativo, che riguarda le risorse finanziarie dei Municipi – un lavoro portato avanti da mesi della Commissione Roma Capitale e Riforme istituzionali e delle Commissioni capitoline permanenti Bilancio e Statuto, in accordo con la Conferenza dei Presidenti dei Municipi. Dopo anni di annunci e promesse si mette finalmente mano all’unico strumento in grado di modificare l’assetto di governo della citta’, riconoscendo ai Municipi una maggiore certezza sulle risorse a disposizione e introducendo meccanismi che garantiscono l’attribuzione di tutta una serie di tributi e oneri urbanistici, che restano a disposizione dei municipi per essere reinvestiti sul territorio. E’ un fatto importante anche in relazione al nuovo ente Citta’ Metropolitana.  Se saremo in grado di mantenere la stessa sinergia tra Municipi e Campidoglio, il prossimo passo dovrà essere il pieno riconoscimento delle prerogative di governo ai Municipi, abbandonando definitivamente la logica del decentramento per farli diventare veri e propri Comuni metropolitani, dandogli tutti gli strumenti necessari Si e’ arrivati a questa decisione con la piena partecipazione dei presidenti di Municipi che hanno seguito e suggerito la scrittura di questa delibera.

C_Papi 192838

Oggi 3 febbraio 2015 alle 11.30 presso la sede dell’A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) insieme all’Assessore Tatiana Campioni ho firmato la Carta dei Diritti delle Persone con Sclerosi Multipla.

sclerosi multipla 2

 

Un atto simbolico, ma comunque importante per segnare il riconoscimento da parte dell’istituzione del valore di un organismo che svolge un fondamentale lavoro di tutela e cura delle persone che vivono con la SM. Inoltre, un’occasione per avviare un rapporto di collaborazione a sostegno della loro attività.

sclerosi multipla 3sclerosi multipla 4

 

0 2584

Con una bella festa è stata restituita al territorio e ai cittadini la nuova Piazza Testaccio.

La realizzazione dell’opera è avvenuta attraverso un percorso partecipato promosso dal I municipio con il contributo del comitato “Testaccio in piazza”: era stato indetto addirittura un referendum per decidere se proteggere la fontana con una cancellata

“Finalmente ci hanno restituito piazza Testaccio”, hanno esclamano gli abitanti del quartiere accorsi ad osservare il nuovo spazio liberato dai banchi del vecchio mercato.

fontana anfore 3

Intorno alla fontana un riquadro concentrico di sampietrini ne valorizza la centralità. Un filare di Platani delimita il perimetro dell’agorà, ai quali sono stati aggiunti altri 9 esemplari della stessa specie e quattro Giacaranda, delle piante che fanno dei bellissimi fiori blu. Ai lati della piazza sono stati realizzati degli spazi per la socialità: panchine in Iroco e ferro, affiancate da aiuole ricoperte da griglie in ferro Corten decorato con le impronte delle foglie di platano. Non mancano neppure i percorsi per i non vedenti. Per realizzarla è stata utilizzata la tecnologia Pve: i sensori sotto la pavimentazione una volta mappati permetteranno di inviare informazioni agli utenti attraverso i bastoni elettronici.

fontana anfore 5

La Fontana delle Anfore ritorna al centro della piazza, nella sua collocazione originale, così come richiesto dai residenti del quartiere.  La fontana, opera dell’architetto Pietro Lombardi vincitore di un concorso di progettazione nel 1926 per adornare la piazza dove sorgeva lo storico mercato del quartiere, fu poi spostata negli anni seguenti la sua realizzazione – il governatore diede ordine di trovare uno spazio più idoneo visto lo stato di degrado della fontana. Fu trasferita poco distante, sul Lungotevere all’incrocio con via Marmorata. Da oggi però il monumento in travertino ritorna ‘a casa’ completamente restaurata.

fontana anfore 4

 

Di seguito due Poesie di Testaccini dedicate alla Fontana.

 

Ode alla fontana delle anfore

La luce è il velo che ti avvolge

e ti mostra al luccichio di occhi festosi.

Eccoti qui, fontana nostra!

Che prendi il nome da quelle anfore

accumulate, un dì, sul monte Testaccio.

Da sempre conosciuta, appari tuttavia come nuova.

Lucida e bianca ti hanno riportato a casa.

Incastonando lastra su lastra, anfora su anfora.

E cosi, intorno ai tuoi zampilli, il rione

ritrova il suo centro e la sua piazza.

Sei di nuovo dov’eri nata!

Proprio come chi, con l’avanzar degli anni,

torna per chiudere il ciclo della vita

col suggello degli affetti

di quanti, fiduciosi, hanno atteso il tuo ritorno.

Sonia Giovannetti 24/01/2015

 

Fontana Testaccina

Ariecchete qua, dopo ottantanni

stai messa ar centro de ‘sta piazza

novi cannelle e marmi, novi li panni

come quann’eri giovane e de razza.

Scorticato lo smog e artri malanni

un marchingegno come ‘na ramazza

t’ha rinnovato senza fatte danni

levanno segni der tempo e la mappazza.

Mo’ stai qui, tutt’aripulita

finarmente c’hai ‘n’artro decoro

così è ricominciata ‘n’artra vita.

E tra la gente tua, in mezzo a loro

dai intesta a tutti, gajarda e ardita

pe’ mostra’ ‘sto gran ber capolavoro.

Roberto Martini 06/12/2014

Domenica 11 gennaio, con il supporto di AMA e dei PICS della Polizia locale abbiamo effettuato un sopralluogo a Piazzale dei Partigiani per verificare quanto ci è stato segnalato dai cittadini residenti rispetto al mercato che si svolge ogni domenica. La situazione che abbiamo riscontrato, con decine di furgoni che caricano e trasportano merci per l’Ucraina, richiede una indagine accurata da parte della Polizia Locale e della Guardia di Finanza sulla legittimità delle operazioni che si svolgono in quel luogo, ed anche una indagine amministrativa relativa alla modalità di utilizzo del parcheggio. Oggi stesso, insieme alla Vice Capo di Gabinetto del Sindaco con delega alla Sicurezza, decideremo come procedere. Con l’occasione, siamo intervenuti anche per riportare nei limiti previsti dalle autorizzazioni i banchi di vendita su via delle Cave Ardeatine.

 

0 1404

Situazione Piano freddo per senza dimora: attività generali e sul territorio del Primo Municipio.

1) Chi volesse segnalare persone che dormono per strada deve contattare il numero verde della Sala Operativa Sociale di Roma Capitale 800440022. Nonostante le difficoltà determinate dalla situazione giudiziaria di alcune strutture di accoglienza, la mobilitazione dell’Assessore alle politiche sociali di Roma Capitale ha permesso l’attivazione dei primi 300 posti ai quali se ne aggiungeranno altri giorno per giorno
2) Ogni giorno dalle 9 alle 13 al centro diurno Binario 95 (Via Marsala 95) è possibile per le persone senza dimora fare docce, lavaggio e asciugatura dei vestiti
3) E’ attiva una unità mobile (help center mobile) sul territorio del I Municipio, con a bordo operatori sociali e sanitari, la squadra effettuerà monitoraggio del territorio e distribuzione di coperte termiche
4) La Croce Rossa nei giorni di lunedì e venerdì dalle 11 alle 17 in Via del Monte di Colle Oppio garantirà la presenza di una ambulanza con medici, infermieri e psicologi
5) Su disposizione di Roma Capitale a partire da sabato 27 Dicembre rimarranno aperte di notte le stazioni della Metropolitana Piazza Vittorio Emanuele ( I Municipio) , Piramide ( I Municipio) e Flaminio (II Municipio) per permettere un riparo ai senza dimora. Volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa distribuiranno coperte e bevande calde
6) Da domenica 28 Dicembre sarà possibile PORTARE COPERTE PULITE e SACCHI A PELO presso il centro diurno Binario 95 (Via Marsala 95) dalle 9 alle 17 oppure presso le prime parrocchie che, in sinergia con il I Municipio, hanno aderito all’appello per la raccolta delle coperte: Parrocchia San Giuseppe, Santa Maria delle Grazie e Santa Lucia (zona Prati \Trionfale) e che consegneranno alla Comunità di S. Egidio il materiale raccolto
7) Nei centri di ascolto e nelle mense della COMUNITA’ di S. EGIDIO saranno distribuite anche coperte. L’attività dei volontari di strada (pasti e coperte) è confermata, come al solito, per i giorni di martedì e giovedì con una uscita straordinaria nella notte di mercoledì 31 Dicembre. Chi volesse partecipare può contattare il numero 068992234 oppure visitare il sito della Comunità
8) Per quanti – parrocchie, gruppi o singoli – vorranno impegnarsi nell’accoglienza mettendo a disposizione strutture, offrendosi come volontari o desiderino segnalare situazioni di particolare disagio e grave emarginazione su cui intervenire, la CARITAS ha attivato tre unità di strada e un centralino telefonico al numero 0688815200. La Caritas raccoglie inoltre coperte e sacchi a pelo. La raccolta avverrà presso l’Ostello Don “Luigi Di Liegro”, in via Casilina 144.

foto roma.corriere

0 1457

Nasce a Roma-Trionfale la prima Casa della salute nella Capitale. A tagliare il nastro questa mattina il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino, il Direttore generale della Asl Roma E, Angelo Tanese, e il presidente del Municipio I, Sabrina Alfonsi.
Abbiamo davvero fatto un grande lavoro di squadra e questo significa aver ricreato il vero clima costruttivo del servizio pubblico”. Da quando sono presidente di Municipio – ha detto Alfonsi – credo sia la piu’ grande opera che andiamo a inaugurare. Dobbiamo risparmiare ma questo non vuol dire diminuire il servizio ma migliorarlo e in questo caso il lavoro che sta facendo la Regione Lazio va proprio in questa direzione portando i servizi vicino alla gente. Roma capitale e il I Municipio hanno colto questa sfida. Questa Casa della Salute, da domani operativa, sara’ animata dal servizio straordinario, dai servizi sociali e sara’ il perno di un asse del distretto socio-sanitario del territorio”.
La Casa della Salute Prati-Trionfale di via Fra’ Albenzio 10 (metro A Cipro) sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30, il sabato dalle 7.30 alle 13.30; grazie al Punto unico di accesso (Pua) integrato gli operatori della Asl Roma E e del Municipio I di Roma Capitale sono a disposizione per garantire un orientamento sociosanitario completo.

casa-della-salute-planimetria-1