CORONAVIRUS, RAGGI CONVOCHI I MUNICIPI PER AZIONI CONDIVISE

CORONAVIRUS, RAGGI CONVOCHI I MUNICIPI PER AZIONI CONDIVISE

19 marzo – Insieme ai Presidenti dei Municipi II, III e VIII Francesca Del Bello, Giovanni Caudo e Amedeo Ciaccheri abbiamo scritto una lettera alla Sindaca. L’abbiamo fatto per senso di responsabilità nei confronti delle nostre comunità e di tutti le cittadine e cittadini romani.
Abbiamo assistito negli ultimi mesi a convocazioni assai frequenti dei Centro operativo comunale per emergenze atmosferiche di breve durata e comunque gestibili con mezzi ordinari, e mi sembra paradossale che di fronte ad una emergenza di questa portata, che riguarderà la nostra città ancora per settimane se non mesi, i territori vengano lasciati soli. Per questo abbiamo posto con forza l’esigenza di realizzare un coordinamento, attraverso la Conferenza dei Presidenti, per affrontare in modo omogeneo alcuni temi specifici. Non ultimo quello delle persone senza dimora. Un tema che ci riguarda molto da vicino e che abbiamo affrontato, in ragione delle nostre possibilità, garantendo l’accoglienza h24 nei nostri due Centri per il piano freddo permettendo cosi’ agli ospiti di rimanere nella struttura tutto il giorno, e prolungando la loro apertura fino a maggio. Ma è chiaro che un tema di portata così ampia necessita di un coordinamento centrale che individui strategie di intervento e obiettivi comuni. Confidiamo in una riposta celere da parte della Sindaca. #rimanicasa che il #primomunicipiovienedate #tuttoandràbene  #covid19 primomunicipioroma.com

Articoli simili

0 733

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.