LARGO DELLA GANCIA, MEMORIA D’INCIAMPO PER MAURIZIO GIGLIO

LARGO DELLA GANCIA, MEMORIA D’INCIAMPO PER MAURIZIO GIGLIO

0 2253

Questa mattina a Largo della Gancia, nel quartiere Della Vittoria, abbiamo inaugurato la sesta edizione di Memorie d’inciampo con la posa, per mano dell’artista tedesco Gunther Denmig che ha ideato il progetto, della pietra in memoria di Maurizio Giglio, il giovane militare italiano torturato e ucciso dai tedeschi alle Fosse Ardeatine per la sua attività nell’ambito della Resistenza romana. Piccola cerimonia come al solito commovente, grazie soprattutto alla presenza dei ragazzi del Mamiani e dei più piccoli della scuola Belli, che l’hanno accompagnata eseguendo l’inno nazionale e poi “Bella Ciao”. La giornata continua con il posizionamento di altre 19 pietre in vari luoghi del territorio. Con quelle di oggi, le pietre d’inciampo nel Municipio sono 175, piccoli “antimonumenti” che ci ricordano l’importanza della testimonianza del passato, soprattutto nei confronti dei nostri ragazzi.

Largo della Gancia, Memorie d'inciampo di Gunther Denmig; pietra in memoria di Maurizio Giglio.

largodellagancia4

largodellagancia5

Articoli simili

0 733