“PRIMO MAGAZINE”, IL PERIODICO DI INFORMAZIONE DEL PRIMO MUNICIPIO

“PRIMO MAGAZINE”, IL PERIODICO DI INFORMAZIONE DEL PRIMO MUNICIPIO

 

 

 

 

 

 

Si avvicina l’estate, ma in Municipio il lavoro non si ferma. Come potete
leggere all’interno di questo numero del giornale, sono numerose
le iniziative che stiamo portando avanti sempre con l’obiettivo di
migliorare il nostro territorio e far crescere la qualità dei servizi offerti ai
nostri cittadini.
Prima di tutto voglio fare un cenno a quello che considero uno dei risultati
più importanti per la nostra amministrazione, cioè il grande progetto di
rigenerazione urbana dell’ambito di Via Paolo Caselli a Testaccio, sul
quale stiamo bruciando le tappe. La Conferenza dei Servizi ha approvato
il progetto vincitore e lo ha trasmesso al Dipartimento Urbanistica per la
predisposizione della variante urbanistica preliminare all’avvio dei cantieri,
e speriamo di poter vedere in azione gli operai già entro la fine dell’anno.
E poi parliamo di cantieri per la manutenzione delle piazze e delle strade;
di un asilo nido demolito e ricostruito con criteri edilizi moderni e non
impattanti; di nuove aule all’aperto per agevolare la didattica nelle scuole
e offrire maggiore sicurezza ai nostri ragazzi rispetto ai rischi del contagio,
ancora non completamente superati; di interventi sul verde pubblico.
Tante anche le iniziative realizzate insieme alla grande rete sociale che
abbiamo costruito con pazienza e dedizione in questi anni, e che tanto
ha contribuito alla crescita della comunità solidale del Primo Municipio.
Il nostro Patto di Comunità, un’esperienza unica di relazioni umane,
certamente ancora da fortificare e migliorare, ma sicuramente un modello
nel panorama politico e amministrativo di questa città.
E poi ancora la cultura, che con grande fiducia abbiamo voluto rimettere
al centro delle nostre vite dopo il durissimo periodo dei lockdown, che
per mesi e mesi ha reso impossibile organizzare eventi. E così riparte la
Settimana della Cultura francese a Roma, che nella prima metà di giugno
vedrà alternarsi in varie location del Centro storico appuntamenti con la
musica, la poesia, la pittura, il cinema, gli approfondimenti. Sempre a giugno,
nella seconda decade del mese, prende il via il progetto “Piazze Romane”,
un esperimento di rigenerazione urbana attraverso le opere proposte dalla
generazione di giovani artisti del RUFA, l’Università romana di Belle Arti,
che per tutta l’estate abbelliranno alcune piazze e strade del Centro.
Voglio concludere questo breve excursus con un cenno al Convegno di
chiusura del Progetto Urban Food, svoltosi in coincidenza con la Giornata
Internazionale della Biodiversità dello scorso 22 maggio. Un incontro che
ho trovato di estremo interesse, perché ha analizzato le potenzialità insite
nella valorizzazione dell’agricoltura di prossimità, che può rivelarsi uno
degli asset di sviluppo in termini di occupazione e produzione per il futuro
sostenibile della nostra città.
Buona lettura a tutti

 

 

 

LEGGI IL GIORNALE:

n. 17 – maggio/giugno 2021

 

Archivio Numeri precedenti:

n.16 – marzo/aprile 2021

n. 15 – gennaio/febbraio 2021

n.14 – novembre/dicembre 2020

n.13 – settembre/ottobre 2020

n.12 – giugno/luglio 2020

n.11 – aprile/maggio 2020

n.10 – febbraio/marzo 2020

n.  9 – dicembre 2019/gennaio 2020

n.  8 – ottobre/novembre 2019

n.  7 – settembre 2019

n.  6 – luglio 2019

n.  5 – giugno 2019

n.  4 – maggio 2019

n.  3 – aprile 2019

n.  2 – marzo 2019

n.  1 – febbraio 2019

numero zero – dicembre 2018

 

 

 

 

 

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.