NO alla P.A.S. !!

NO alla P.A.S. !!

17 giugno – La PAS (parental alienation syndrome) è una vera violenza istituzionale, voluta da quel senatore Pillon che rappresenta l’animo più oscurantista e retrogrado del nostro paese, che vuole le donne a casa, sottomesse, silenziose.
Bambini strappati alle madri, accusate di essere manipolatorie a seguito di denunce da loro presentate contro compagni o padri violenti. Uno stato che rischia di schierarsi al fianco di uomini che perpetrano violenza, che dimentica i bambini, che mette sotto accusa le donne.
Un a violenza che non possiamo tollerare, una lettura della violenza pericolosamente trasformata in conflitto fra genitori, senza alcuna base scientifica peraltro, perché è stato ampiamente dimostrato da psicologi e studiosi che la sindrome da alienazione parentale non esiste.
Pochi giorni fa l’ennesimo caso straziante, in Umbria, di un bimbo strappato dalle braccia della madre, che aveva denunciato il compagno per violenza familiare.
I giudici l’hanno ritenuta madre alienante, che mette volontariamente il figlio contro l’altro genitore. Risultato, bimbo portato via tra le lacrime dalle braccia della mamma.
Tutto questo non deve più succedere. Teorie false, allontanamenti coatti che logorano e lacerano l’animo dei bambini prima di tutto. Per questo abbiamo deciso di effettuare un presidio a Montecitorio.

Articoli simili

0 733

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.