PARTE L’ITER PER LA BONIFICA DELLA GRANDE DISCARICA DI MALAGROTTA.

PARTE L’ITER PER LA BONIFICA DELLA GRANDE DISCARICA DI MALAGROTTA.

26 gennaio – Finalmente una buona notizia!  Grazie alla pronta disponibilità del Governo ad accogliere la richiesta di intervento partita dal Comune di Roma e dalla Regione Lazio, si può dare il via alla fase di attuazione della procedura di recupero ambientale riguardante il sito della grande discarica di Malagrotta, chiusa nel 2013 e mai bonificata dal proprietario. A questo scopo verranno utilizzate le risorse, circa 250 milioni di euro, messe a disposizione dal Ministero della Transizione ecologica attraverso il Fondo Coesione e Sviluppo. Sotto il profilo strettamente tecnico, l’incarico di coordinare tutta la fase progettuale ed attuativa dell’intervento assegnato al Commissario Unico a capo della task force nazionale per la bonifica delle discariche abusive, il generale dei carabinieri forestali Giuseppe Vadala’, rappresenta una garanzia che i tempi stringenti previsti per le varie fasi della procedura saranno rispettati. Entro la fine dell’anno dovranno essere aperti i cantieri, e l’intervento di capping dovrà essere concluso entro il 2025. Per quanto riguarda l’Assessorato all’Ambiente, avvieremo fin da ora un percorso di confronto con i Municipi interessati e con i residenti della Valle Galeria per costruire insieme a loro un programma di interventi per la realizzazione di un grande parco e di aree attrezzate, per fare in modo che quello che per decenni ha rappresentato un grave vulnus ambientale diventi una nuova opportunità per la riqualificazione di questo territorio.

Articoli simili

0 774

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.