PATTO DI COMUNITA’, IL LIBRO.

PATTO DI COMUNITA’, IL LIBRO.

23 luglio – Dal post di Valeria Scafetta sul suo profilo FB

“Vale, ti va di aiutarmi a raccontare quanto ho fatto in questi otto anni?”
“Sei sicura? È un onore e una gioia!”
È cominciata con uno scambio nel nostro stile: lei diretta, io, più timorosa.
Ho appena finito di sistemare l’ultimo capitolo del libro, curato per Sabrina. Le idee, le proposte, le emozioni, le persone, i progetti realizzati e da realizzare, le difficoltà, i rimpianti e i successi, il futuro: tra una video chiamata e l’altra, assessori ( tutti preziosi, debitamente citati) e figli che hanno provato a distrarci, abbiamo riannodato i fili di una storia politica necessaria da raccontare e da continuare. Verranno giornate di revisione, tagli, aggiunte, correzioni, ancora più fondamentale sarà la collaborazione di Ginevra, ma ora respiro, pensando a quel pomeriggio di non ricordo quanti anni fa, in cui nel nostro amato rione, due donne, segretarie di sezione si sono incontrate e hanno deciso di fare un bel tratto di strada insieme che il destino non ha interrotto. Le scrivanie, in luoghi e contesti diversi, hanno mantenuto lo stesso caos.

Articoli simili

0 774

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.