SIGILLI AL TEATRO DELL’OROLOGIO. COSÌ LA CITTÀ MUORE

SIGILLI AL TEATRO DELL’OROLOGIO. COSÌ LA CITTÀ MUORE

 

(DIRE) Roma, 17 feb. – “Siamo veramente preoccupate per la mancanza di attenzione della Giunta capitolina rispetto a quello che sta succedendo in citta’. Dopo la chiusura del mercato di San Teodoro, ieri sera sono arrivati i sigilli al Teatro dell’Orologio, spazio culturale tra i piu’ conosciuti e stimati, che in piu’ di trenta anni di attivita’ artistica di altissimo livello ha contribuito significativamente allo sviluppo culturale della citta’”. Cosi’ in una nota congiunta la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, e l’assessora alle Politiche culturali del Municipio I, Cinzia Guido. “Il Municipio qualche giorno fa aveva chiesto con una lettera al Comune la convocazione immediata di una conferenza di servizi con le Soprintendenze e i Vigili del Fuoco, per provare a individuare una soluzione definitiva al problema della mancanza di uscite di sicurezza del teatro- aggiungono- Problema annoso e noto a tutti, particolarmente grave nel caso specifico, essendo il locale un bene pubblico con destinazione d’uso come teatro. Essendo a conoscenza dell’esistenza di un progetto tecnico realizzato a proprie spese dall’associazione che gestisce lo spazio, progetto che pero’ necessitava di alcune modifiche in funzione di rilievi effettuati dalle sovrintendenze, volevamo sederci intorno a un tavolo tutti insieme e trovare la strada da percorrere, in piena legalita’ e sicurezza. In assenza di risposte, ieri sera e’ arrivato il sequestro”. Secondo Alfonsi e Guido “non e’ possibile andare avanti in questo modo, con spazi sociali e culturali chiusi senza che vengano offerte alternative, quando invece la citta’ e’ piena di immobili di proprieta’ del comune inutilizzati e spesso abbandonati al degrado, come nel caso esemplare del Teatro Apollo. Se andiamo avanti cosi’ questa citta’ muore”.

 

Rai News 24 – A Roma sotto sequestro il Teatro dell’Orologio

OROLOGIO_ILFATTO_18022017

OROLOGIO_CORRIERE_1902201

OROLOGIO_REPUBBLICA_19022017

 

Sabato mattina in Piazza dell’Orologio si è svolto un flash mob di protesta per chiedere la riapertura immediata del teatro.

Articoli simili

0 670

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.