Tags Posts tagged with "alberi"

alberi

18 febbraio –  Oggi al convegno sulla #toumeyella organizzato insieme al @CREA Ricerca per un dialogo su strategia di difesa, trattamenti in corso, prospettive, con esperti, associazioni, agronomi e cittadini.

La cura dei #pini di #Roma è una priorità per questa amministrazione. Stiamo intervenendo con i trattamenti endoterapici specifici per curare tutte le alberature che ricadono sotto la competenza del Dipartimento Tutela Ambiente, per cercare di salvare quanti più pini possibile dall’azione devastante di questo parassita.
Le piante vanno curate, potate e, quando a fine vita, ripiantate. Monitoraggio costante, trattamenti, potature ma anche ripiantumazioni di alberi abbattuti.
Durante il convegno ho rilasciato una intervista a Tele Ambiente sul tema della cura degli alberi e riforestazione urbana. Eccola di seguito

L’INTERVENTO VOLUTO DAL I MUNICIPIO DURERÀ TRA I 6 E I 7 MESI (DIRE)

18 febbraio. – E’ partita la riqualificazione di via degli Scipioni, importantissima trasversale del rione Prati che mette in collegamento il lungotevere Michelangelo a via Leone IV. Questa mattina, alla presenza della presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, sono partiti i lavori destinati a ridare un nuovo look all’elegante strada: sara’ rifatto l’asfalto della carreggiata ma soprattutto saranno rimessi a dimora 81 alberi della specie pruno, mentre saranno totalmente riqualificati i marciapiedi, oggi in uno stato di evidente abbandono e degrado. La strada, molto trafficata anche a causa della presenza di molti esercizi commerciali, e’ lunga circa 1.300 metri e presenta una larghezza media di 12 metri ma la presenza di parcheggi spesso posizionati ‘a spina’, su in entrambi i lati, riduce la sezione stradale a poco piu’ di 3,5 metri. Allo stato attuale la pavimentazione della sede stradale del tratto di via degli Scipioni compreso fra il lungotevere e via Ottaviano e’ in asfalto mentre il tratto compreso fra via Ottaviano e via Leone IV e’ in selciato. Ai lati della sede stradale sono presenti su entrambi i lati i marciapiedi, aventi ciascuno una larghezza media di circa 2,7 metri. L’intervento, fortemente voluto dal I Municipio, prevede una serie di passaggi. Sulla strada, al fine di mettere fine alle sovrapposizioni di toppe e strati di asfalto che ne hanno alzato la quota e reso il fondo non omogeneo, con dossi o avvallamenti, si procedera’ al totale rifacimento delle pavimentazioni cosi’ da eliminare le zone dissestate e mettere in sicurezza il passaggio.

“Via degli Scipioni rinasce. Quello partito oggi e’ un rifacimento atteso per il quale abbiamo voluto mettere in bilancio 1,2 milioni di euro, anche se poi con i ribassi d’asta si scendera’ a un milione. Verranno rifatti tutti i marciapiedi, la sede stradale e con l’aiuto dei cittadini saranno piantumati 81 alberi”. Cosi’ la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, nel corso del sopralluogo al cantiere di via degli Scipioni che si e’ aperto oggi. “Verranno tolti i sampietrini- ha aggiunto Alfonsi– via degli Scipioni e’ una strada che per quasi meta’ e’ fatta di sampietrini e per l’altra parte di asfalto. I sampietrini rimarranno soltanto al bordo nelle cunette vicino ai marciapiedi, intorno agli alberi e nella parte di portoni che hanno la carrabilita’. Quindi rimarra’ la storia ma sicuramente ci sara’ una migliore funzionalita’ della strada”. “L’intervento- ha concluso- Durera’ circa 6-7 mesi e contiamo di finire intorno ad agosto. Per non creare problemi alla viabilita’, il cantiere sara’ fatto per tratte, quindi si spostera’ incrocio per incrocio lasciando il piu’ possibile il passaggio completo. Per quanto riguarda gli alberi, l’associazione Prati Verde ha lanciato una raccolta fondi per trovare le risorse necessarie”.

 

 

 

27 gennaio –  Oggi iniziano le piantumazioni degli alberi in Piazza San Silvestro che dopo i lavori di restauro era un luogo troppo assolato! Due Jacaranda e due Melia Azedarach, che coloreranno e ombreggeranno l’ellisse centrale della piazza.

Ringrazio la consigliera Nathalie Naim, il consiglio del Municipio Roma 1 centro, la giunta e gli uffici per aver proposto questo progetto, come richiesto fortemente dalla città! Ringrazio anche Daniele Diaco, presidente della commissione Capitolina, che ha trovato i fondi per rendere reale questo progetto e restituire ancora più bella questa Piazza alla cittadinanza! #primomunicipio #noiandiamoavanti #roma

Roma, 21 novembre – Oggi, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, abbiamo dato il via alle prime sostituzioni di alberi caduti o abbattuti sul nostro Municipio, grazie alla collaborazione delle Associazioni, dei Comitati del territorio, di singoli cittadini.

Nel corso dell’anno, nelle diverse zone del Municipio, e in particolare nel Rione Prati e nel quartiere Della Vittoria, abbiamo assistito – anche a causa della mancata manutenzione – a numerose cadute di alberi e interventi di taglio, attuati dal Dipartimento Ambiente per motivi di sicurezza, senza indicazioni certe su una reale prospettiva di sostituzione delle piante rimosse malgrado le nostre numerose sollecitazioni. Da qui è nata l’idea di riproporre il Progetto “Per fare un albero”, già sperimentato con successo nel 2015, grazie al quale i cittadini, sia come singoli che riuniti in associazione, possono donare nuovi alberi al Municipio e il Municipio ne dona uno a loro al fine di raddoppiarne il numero.

L’obiettivo è quello di restituire alle nostre strade l’immagine e il decoro che meritano. Stamattina abbiamo iniziato con la messa a dimora di 19 nuovi ibiscus a Via Ruffini; nei prossimi giorni proseguiremo con altre vie. L’intervento più importante sarà su Via Leone IV, con 37 nuovi alberi di frassino rosso, di cui. 17 donati da privati e  20 dal Municipio.

Oltre a restituirci una migliore qualità dell’aria, vogliamo sottolineare anche l’importanza di dedicare questi alberi ad alcune tematiche sociali. Ad esempio su Leone IV gli alberi saranno dedicati all’art. 21 della costituzione sulla libertà di stampa, mentre su via Andrea Doria i 6 platani che verranno ripiantati, serviranno a riportare il numero totale degli stessi presenti sulla via a 43, per ricordare, con i loro nomi, le 43 vittime del nazi fascismo del quartiere.

 

Nel frattempo prosegue l’intervento per la riqualificazione di Piazza G. Pepe all’Esquilino.

Un restyling della zona con sistemazione del verde, 22 postazioni di carico e scarico merci funzionali al Mercato, più posti disabili anche per l’Universita’. Ora manca la realizzazione della recinzione da parte della Sovrintendenza e il passaggio del giardino al Municipio per la condivisione con il territorio.
L’obiettivo è’ quello di accendere il tradizionale albero di Natale del Mercato in un contesto di ordine e valorizzazione della bellezza della zona.

 

 

corriere on line – video piazza pepe

 

Piazza Pepe