Tags Posts tagged with "andrea"

andrea

17 luglio – Un vero privilegio aver conosciuto Andrea Camilleri, maestro di parole e di storie.

Lo voglio ricordare con questa immagine, scattata durante i festeggiamenti che il Municipio I e la Rai avevano organizzato per i suoi novant’anni. Se ne va un grande autore, che ha dedicato la sua vita alla cultura, tra radio, scrittura e televisione. Un uomo che ha portato un po’ di Sicilia, il dialetto e gli arancini, il gusto del sole e il sale del mare, in ognuno di noi. E che ha saputo raccontare l’Italia con poesia e intelligenza,con il suo spirito tagliente e acuto, lettore di anime e sapiente maestro di narrazioni. Un abitante del nostro bellissimo territorio, che abitava in via Asiago accanto agli studi di registrazione Rai che tante volte avevano accolto le sue parole, le sue riflessioni, le sue acute analisi dell’Italia di oggi. Un uomo che pur non vedendo piu’ e’ riuscito a lasciarci uno sguardo indelebile e acuto, e che si e’ sempre schierato coraggiosamente, fino alla fine, in difesa dei diritti civili e umani.

SABRINA ALFONSI: ANDREA E’ LA PERSONA GIUSTA PER SUPERARE QUESTO MOMENTO DI DIFFICOLTA’ DEL PARTITO

Roma, 7 marzo – Per cambiare, costruire un Pd unito e forte con Orlando segretario. Si e’ costituito ieri, nella nuova sede del Partito democratico di via dei Cappellari 69, a Roma, il Comitato del Primo Municipio che sosterra’ l’attuale ministro della Giustizia, Andrea Orlando, nella corsa per la segreteria del Partito democratico. Un comitato che prende l’avvio l’indomani della chiusura del tesseramento, che ha visto il Pd in crescita e in buona salute in un territorio dove lo stesso Partito democratico ha vinto a giugno le Amministrative e dove il ‘Si” ha prevalso al Referendum costituzionale in netta controtendenza rispetto a tutto il Paese. Un comitato con una forte presenza di giovani e persone attive sul territorio, che ha come primo obiettivo quello di portare avanti una campagna elettorale aperta di dialogo e ascolto dei cittadini per ricostruire il rapporto tra il partito e la citta’. Questo a partire dalle principali riforme attuate dal Governo a guida Pd, riportando al centro del dibattito i valori di un centrosinistra laico e riformista, attento alle questioni sociali che solo una candidatura di solidita’ e spessore come quella del ministro Orlando puo’ garantire.

Fanno parte del comitato molti esponenti del Pd locale: dalla presidente del Municipio, Sabrina Alfonsi, all’assessore alle Politiche sociali, Emiliano Monteverde; dall’assessora alla Cultura, Cinzia Guido, al presidente del Consiglio municipale, Davide Curcio. E poi la capogruppo del Pd in Municipio, Sara Lilli, la segretaria del Pd Centro storico e presidente della Commissione municipale alla Cultura, Giulia Urso, la segretaria del Pd Prati Trionfale, Susanna Mazza’. E ancora Giovanni Biagi, coordinatore dei Giovani democratici del Municipio, e la coordinatrice del Pd di Testaccio, San Saba, Aventino e Miani Federica Assanti. “Sostengo con convinzione la candidatura di Andrea Orlando, penso sia la persona giusta per far superare al partito un momento di estrema difficolta'” dichiara Sabrina Alfonsi. “In questi ultimi anni abbiamo scontato pesantemente le divisioni interne al partito, e Andrea puo’ rappresentare senz’altro la figura in grado di restituire al Pd una gestione collegiale ed un progetto politico forte, per dare una speranza alle migliaia di elettori del centro sinistra che in questo momento non hanno una casa”. Il Comitato invita tutti quelli che vogliono conoscere meglio il profilo del candidato Andrea Orlando all’incontro che si terra’ domenica 12 marzo al teatro Eliseo al quale parteciperanno lo stesso ministro Andrea Orlando e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Roma, 9 febbraio 2017  –  “E’ sicuramente una buona notizia che durante la riunione dell’Assemblea Capitolina di questa mattina, nel corso della quale si discuteva una mozione presentata a firma del Consigliere Pd Pelonzi riguardante l’antenna di telefonia mobile installata in Via Andrea Doria, a pochi metri di distanza dalla Scuola Cairoli, il Campidoglio abbia finalmente deciso di prendere una posizione netta impegnandosi- per bocca del Presidente della Commissione Ambiente Diaco- a convocare la prossima settimana il tavolo tecnico che dovra’ predisporre l’Ordinanza Sindacale di revoca della concessione”. Fin dall’estate del 2015, da quando i cittadini hanno segnalato l’esistenza di questo impianto, il Municipio ha prodotto tutta una serie di atti indirizzati agli uffici dipartimentali e al Campidoglio nei quali si denunciava la carenza della documentazione tecnica presentata dalle aziende di telefonia, che ometteva di indicare la presenza della scuola nelle immediate vicinanze del sito prescelto, chiedendo fin da allora- anche tramite una mozione approvata dal Consiglio Municipale- la revoca della concessione e la rimozione dell’impianto. La necessita’ di risolvere la questione e’ stata ribadita alla attuale Sindaca fin dal suo insediamento, e da ultimo con una risoluzione del Consiglio del Municipio dello scorso ottobre, con la quale si chiedeva oltre alla disattivazione, anche un accertamento delle eventuali responsabilita’ amministrative da parte di coloro che, pur a conoscenza delle lacune documentali e delle prescrizioni regolamentari avevano nel frattempo confermato la regolarita’ della concessione. La decisione di oggi va incontro alle legittime preoccupazioni espresse dai cittadini in questi mesi anche attraverso interrogazioni e ricorsi al Tar Lazio, che il Municipio ha sostenuto fin dall’inizio. Ora non rimane che vigilare che l’impegno assunto oggi venga rapidamente portato a termine, con l’adozione degli atti conseguenti”. Cosi’ in un comunicato Sabrina Alfonsi, presidente del I Municipio.

Roma, 5 febbraio 2017 – Una task Force composta da vigili del I Gruppo Prati, del GSSU e uomini della Polizia di Stato è intervenuta oggi a mezzogiornoa Via Andrea Doria e Via Vittor Pisani, nel Quartiere Trionfale, per reprimere il fenomeno del mercatino abusivo rom che si svolge nella zona. Numerose le merci sequestrate e avviate a discarica, molte le persone fermate e identificate. “E’ il seconda volta che interveniamo questa settimana” ha commentato la Presidente del Primo Municipio Sabrina Alfonsi, presente durante il blitz insieme agli assessori Anna Vincenzoni e Jacopo Emiliani Pescetelli. “In accordo con il Comandante del Primo Gruppo Prati,Roberto Stefano, abbiamo stabilito di intensificare per quanto possibile la frequenza dei controlli, con il supporto del Commissariato di Borgo, in attesa di incontrarci con tutte le altre forze dell’ordine e decidere una strategia comune di contrasto con l’obiettivo di porre fine a questa fonte di degrado”. “Dopo la pulizia della zona da parte di AMA, intervenuta con una squadra di operatori e due spazzatrici meccaniche” ha aggiunto l’assessore municipale Anna Vincenzoni” grazie alla collaborazione del Servizio Giardini sono stati posizionati alcuni grandi vasi con piante nella parte più ampia del marciapiede di Via Andrea Doria, con funzione di dissuasori, per ridurre gli spazi dove poter poggiare a terra le merci da vendere”.