Tags Posts tagged with "attivo"

attivo

Roma, 16 febbraio 2017  –  Questa mattina al Teatro della Cometa si è svolto l’incontro pubblico “TERZO TEMPO”, organizzato dal Primo Municipio – insieme a SPI – CGIL, UIL Pensionati e FNP CISL – per la presentazione della rete territoriale dei servizi per gli anziani previsti dal Piano Sociale Municipale.

“Oggi, a Roma e più in generale nel Paese, abbiamo il grande tema di osservare i cambiamenti che avvengono in una Società che invecchia, e quindi elaborare politiche adeguate a fornire risposte non solo alle esigenze di sostegno e cura, ma anche in grado di valorizzare il ruolo della popolazione anziana, che deve essere visto non come un problema ma come una risorsa dato il ruolo determinante che svolge nel sostenere  le famiglie. ” dichiara la Sabrina Alfonsi, la Presidente del Primo Municipio.

“In questi tre anni e mezzo nei quali la scarsità di risorse a disposizione dei territori per i servizi sociali si è fatta particolarmente sentire, il Municipio si è mosso insieme alle istituzioni sanitarie, agli organismi del terzo settore, agli operatori dei servizi pubblici, ai sindacati e i cittadini, con l’obiettivo di provare a costruire attraverso il Nuovo Piano Sociale una risposta unitaria e il più efficace possibile alla domanda di welfare proveniente dal territorio.  Nel specifico settore delle iniziative rivolte agli anziani, l’obiettivo è stato quello di mantenere per quanto possibile inalterato o addirittura migliorare il ventaglio dei servizi offerti, e mettere in campo azioni di rete per la promozione dell’invecchiamento attivo, attraverso attività e progetti in grado di coinvolgere gli anziani con l’obiettivo prioritario di prevenire forme di solitudine e di isolamento, con i conseguenti processi di emarginazione”.

“Per realizzare questi target abbiamo lavorato molto per ottimizzare le risorse a disposizione grazie alla revisione delle modalità di erogazione di alcuni servizi ” aggiunge Emiliano Monteverde, l’Assessore alle Politiche Sociali del Municipio I “ riuscendo così a mantenere  livelli adeguati sia per quanto riguarda i contributi economici a favore delle persone indigenti sia soprattutto nel settore del sostegno e cura per le persone più fragili,  a domicilio o presso strutture convenzionate. Abbiamo voluto cogliere tutte le opzioni possibili, aderendo da subito al Progetto Home Care Premium, dedicato ai pensionati della Pubblica Amministrazione e finanziato dall’INPS, che con i suoi 150 utenti assistiti rappresenta una opportunità anche economica, consentendo di liberare risorse per altri servizi.

Grazie alla collaborazione con il volontariato Sociale e alla generosità di sponsor locali è stato possibile attivare il servizio di TAXI SOCIALE, un servizio di trasporto gratuito e di accompagnamento per le persone più fragili residenti nel Municipio. Abbiamo mantenuto, uno dei pochi municipi a Roma a continuare a farlo, i soggiorni estivi diurni al mare o in città, e abbiamo sviluppato progetti che hanno consentito agli anziani che hanno partecipato di mettere a disposizione dei giovani il loro bagaglio di competenze e di abilità.

Il punto centrale di questa azione di promozione di servizi rivolti alla terza età sono stati naturalmente i nostri 12 centri anziani, con i quali abbiamo instaurato una ottima collaborazione e sui quali puntiamo molto per proseguire l’attività di informazione e coinvolgimento delle persone nelle attività presenti e future” conclude l’Assessore.

INTERVENTO DI SABRINA ALFONSI