18 luglio, 2018
Tags Posts tagged with "sport"

sport

Roma, 8 maggio  –  Da tempo il Primo Municipio lavora insieme al Coni per un intervento di ristrutturazione e valorizzazione degli spazi di sport presenti nel Parco di Colle Oppio, nella zona conosciuta da tutti come “polveriera”. Il Coni mette a disposizione le risorse, i cittadini, le associazioni e le scuole da tempo segnalano l’importanza di un intervento che salvi quella zona da degrado e incuria, la Giunta del Primo Municipio approva l’intervento, Sovrintendenza, Parco archeologico, Uffici tecnici del Municipio danno parere favorevole con alcune giuste prescrizioni.

Finalmente dopo anni è possibile mettere mano a questo spazio dove in tanti sono cresciuti giocando a pallone o a pallacanestro. L’intervento non è invasivo, non prevede nuove strutture migliora quello che già c’è, lo riorganizza. Finalmente uno spazio in un posto bellissimo, aperto a tutti per attività sportive, uno spazio che può, attraverso la rete con le attività civiche e sociali della zona di uscire dal tunnel di abbandono che lo ha caratterizzato in questi anni. Spazi di sport per le scuole della zona la mattina, opportunità per il territorio il pomeriggio. In Commissione Municipale si avvia anche il confronto per un modello di cura partecipata da tutti i soggetti sportivi e scolastici della zona.

In tutto questo il gruppo consiliare 5 stelle del Municipio si oppone dicendo prima che lo sport nei parchi è un fastidio, poi che Colle Oppio dovrebbe essere come il Palatino a pagamento.

Questa visione miope non ha alcun riscontro, noi andiamo avanti e allora si cerca di spostare la discussione a livello comunale, ad una Commissione Ambiente dove il Primo Municipio non è invitato a partecipare. Peccato che autorevoli esponenti comunali del Movimento si dicono d’accordo con il progetto avanzato dal Primo Municipio e la maggioranza comunale si spacca.

Qualcuno fa finta di scoprire che li sotto ci sono le Terme di Tito (le mappe del Palladio del secolo XVI ce lo confermano…) e si indigna, ma è proprio la Sovrintendenza a dire che in attesa di un qualsiasi intervento che nessuno ha mai deliberato e che necessita di parecchi milioni di euro di investimento un utilizzo leggero del suolo come quello previsto in questo progetto non crea alcun problema e anzi, garantisce una sua preservazione dal degrado e dall’incuria. E quindi di che stiamo parlando ?

Noi andiamo avanti per riconsegnare ai cittadini uno spazio fruibile e vivibile da tutti. Se e quando si vorrà avviare il lavoro di valorizzazione del sito archeologico sepolto da decenni saremo i primi a gioire di questa scelta e a sostenere il ripensamento della destinazione d’uso di quelle aree.

Domenica 8 aprile – Si è svolta la XXIV^ edizione della Maratona di Roma, insieme alla Fun Run, la stracittadina di 5 km. La solita grandissima partecipazione, una bella festa per la nostra città.

 

Posted by Sabrina Alfonsi on Sunday, 8 April 2018

Finalmente una buona notizia per Colle Oppio, e una grande soddisfazione per noi. Grazie alla disponibilità del CONI, si avvia a conclusione un lavoro iniziato tanto tempo fa e portato avanti con tenacia dal Primo Municipio.

15 marzo – Si‘ e’ conclusa in maniera positiva la Conferenza dei Servizi convocata questa mattina presso il Dipartimento Ambiente per l’approvazione del progetto per la realizzazione di nuovi impianti sportivi nella zona della Polveriera, all’interno del Parco di Colle Oppio. “Si tratta di un progetto per la realizzazione di playground in tutti i Municipi della citta’ che il Coni aveva proposto nel 2016, quando ancora c’era in ballo la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024, prima che ci fosse il pronunciamento contrario del Campidoglio- ha dichiarato Sabrina Alfonsi, presidente del Primo Municipio- Ringrazio il presidente Malago’ per aver deciso di mantenere comunque l’impegno. Oggi finalmente possiamo avviare la fase dei lavori, che saranno realizzati direttamente dal Coni e che prevedibilmente potranno concludersi entro la prossima estate”. Il progetto approvato oggi prevede la realizzazione di due nuovi campi di calcetto nell’area della Polveriera, dove sorgeva il vecchio campo di calcio, e poi il completo rifacimento del campo di Basket, accanto al quale verra’ costruita ex novo una pista per il pattinaggio e lo skate. “Abbiamo voluto realizzare qui questo progetto perche’ pensiamo rappresenti un passo importante per la rivalorizzazione complessiva del sito mantenendone la vocazione sportiva- ha aggiunto Emiliano Monteverde, assessore municipale alle Politiche Sociali e dello Sport- Abbiamo accolto cosi’ le indicazioni che nel tempo ci sono arrivate dai comitati dei cittadini, dalle associazioni sportive e dalle scuole del territorio, nonostante l’incomprensibile opinione contraria espressa dal gruppo M5S nelle riunioni del Consiglio del Municipio. Durante la realizzazione dei lavori abbiamo intenzione di promuovere un confronto con i cittadini, le Associazioni e le Scuole sulla gestione futura dei nuovi impianti”, ha concluso.

11 MARZO –  Questa mattina siamo andati a salutare alcuni nostri ragazzi disabili, in partenza per le montagne del Trentino per andare a sciare. Grazie ad una iniziativa sperimentale del Municipio e dell’Associazione SportAbili, in collaborazione con la Guardia di Finanza.

Perché la disabilità non ha bisogno solo di servizi, ma anche di svago e di Socialità.  #Primomunicipio#nessunoescluso

 

Roma, 9 aprile 2017  –  Trofeo di minivolley “Monte dei Cocci” alla Scuola Cattaneo di Via N. Zabaglia a  Testaccio, organizzato dal Primo Municipio e dall’Ass.ne sportiva Ready Go.

20 campi da minivolley montati su Via Zabaglia chiusa al traffico e altri 2 nella scuola, 350 mini atleti partecipanti e i loro genitori. Visite gratuite al Monte dei Cocci organizzate in collaborazione cn la Sovrintendenza. Una grande festa di sport e socializzazione.

 

Roma, 8 aprile 2017  –  Festa all’Energy Park, l’area all’aperto attrezzata per le specialità del parkour  e climbing  nel Primo Municipio, in  Via Gomenizza 60, ai piedi del Parco di Monte Mario e a due passi da Piazzale Clodio, che oggi ha ufficialmente aperto la stagione di attività.

Dimostrazioni di parkour  e arrampicata, giocoleria , torneo di Ping pong. E poi una performance di Live Painting da parte di Writers professionisti, e presentazione del primo e finora unico libro sulla disciplina “Parkour – Beyond your Limits”. La musica dal vivo del collettivo musicale “La Vetrina” ha accompagnato la manifestazione.

energy4-2

L’area in questione era ridotta a una discarica abusiva, ed è stata oggetto di un bando del Primo Municipio finalizzato al suo recupero, per destinarla appunto ad attività sportive e ludico – ricreative rivolte ai più giovani, in una zona del Municipio che ne è priva.

“Oltre alle discipline del parkour e dell’arrampicata, che sarà possibile praticare sia in forma libera che con l’ausilio di istruttori, stiamo lavorando per ampliare il ventaglio delle attività attraverso una collaborazione con il collettivo artistico “La Vetrina” per lo svolgimento di corsi musicali e l’organizzazione di eventi musicali. Inoltre, insieme ai nostri amici writers, che hanno collaborato con noi alla sistemazione di questi spazi, vogliamo organizzare anche lezioni e performance sulle tecniche del live painting”,  ha detto Andrea Lanciano, l’organizzatore della manifestazione e gestore delll’Energy Park.

energy1-2

L’Assessore alle Politiche Sociali e Sport del Primo Municipio, Emiliano Monteverde, presente all’evento insieme ad altri membri della Giunta e del Consiglio municipale, sottolinea “l’importanza della collaborazione tra il Municipio e l’Associazionismo per la realizzazione di interventi che – come in questo caso – consentono di sottrarre al degrado luoghi pubblici che possono essere trasformati in risorse per il territorio. In continuità con quanto abbiamo fatto in questi anni con la Presidente Sabrina Alfonsi, lavoreremo per rafforzare e dare stabilità alla rete dei centri culturali e giovanili presenti sul nostro territorio, favorendo lo scambio di buone pratiche ed esperienze e la costruzione di progetti comuni”.

La Consigliera e Capogruppo PD nel Consiglio Municipale, Sara Lilli conclude “in un momento difficile per Roma, dove i centri culturali chiudono e il verde pubblico è in abbandono, oggi per noi è un giorno di festa. Grazie alla collaborazione con questi ragazzi, che hanno vinto il bando municipale, il Primo Municipio assicura per tre anni alla città uno spazio sportivo e di aggregazione per i giovani, e un’area verde curata e mantenuta a disposizione di tutti i cittadini”.

 

energy2-2

 

CAMPO TESTACCIO, MUNICIPIO I APPROVA MOZIONE PER RECUPERO. ALFONSI: RAGGI EMANI ORDINANZA PER IMMEDIATA MESSA IN SICUREZZA

Roma, 22 dicembre 2016. – Impegnare il sindaco di Roma, Virginia Raggi, a emanare un”ordinanza per l”immediata bonifica e messa in sicurezza dell”area abbandonata di Campo Testaccio, oltre che a recuperare fondi nel bilancio comunale per la sua riqualificazione e il ripristino delle condizioni originarie. E” questa la mozione approvata oggi all’‘unanimita” dal Consiglio del Municipio I che intende riportare l”area di via Nicola Zabaglia alla sua destinazione di storico impianto sportivo comunale, inserito invece nel 2006 tra i parcheggi da realizzare con finanziamenti pubblici nell”ambito del Pup, progetto che pero” nel 2015 il Consiglio di Stato ha definitivamente fatto decadere a causa del mancato inizio dei lavori nei termini stabiliti dalla convenzione con il Consorzio romano parcheggi. “Il fatto che il documento sia stato approvato da tutti da” l”idea di quanto il tema sia sentito trasversalmente- ha spiegato la presidente del Municipio I, Sabrina Alfonsi- Dal 2013 ci occupiamo di questo problema, ma finora i nostri sforzi sono rimasti lettera morta”. La questione paradossale che va affrontata riguarda proprio la destinazione d”uso: a tutti gli effetti Campo Testaccio non risulta essere piu” un campo sportivo ma parcheggio, anche se non completato. Anche per questo “ci aspettiamo di riattivare un tavolo con l”assessorato allo Sport, quello alla Mobilita” e l”Avvocatura per arrivare alla definizione dei procedimenti”

Intanto pero” c”e” da risolvere l”emergenza degrado. “Bisogna sbloccare la situazione- ha continuato Alfonsi- anche per la presenza di scuole nella zona, che continuano a manifestare problemi come muffe, presenza di rifiuti e invasioni di topi che derivano da problematiche strutturali” di quella che si presenta come una ”buca” con erba incolta”. Terzo punto, il futuro. “Vorremmo attivare con l”assessorato allo Sport un tavolo di partecipazione per la riqualificazione e il rilancio del campo. Noi non abbiamo nessuna preclusione, sia che si passi per un bando europeo sia che si coinvolgano i provati o si trovino alternative diverse. L”importante e” che si arrivi- ha concluso Alfonsi- a iniziare un cantiere gia” in questa consiliatura”. Rassicurazioni sono arrivate dall”assessore allo Sport del Comune di Roma, Daniele Frongia, che ha partecipato al Consiglio municipale. “L”impegno per un”ordinanza del sindaco a breve c”e”- ha chiarito- Per tutte le altre questioni rivediamoci presto, in occasione del tavolo cui partecipera” anche l”assessore alla Mobilita”, Linda Meleo”.

 

 

campotestaccio       campotestaccio3

Roma, 3 maggio 2016 – Nell’anno della candidatura di Roma alle Olimpiadi 2014, abbiamo voluto toccare il tema del rapporto della nostra città, e in particolare del Centro Storico, con lo sport e la disabilità.

Ne abbiamo parlato con l’Onorevole Laura Coccia, responsabile del Partito Democratico per il Calcio.

E’ stato un bell’incontro, dove le Associazioni Sportive hanno potuto dire la loro anche sul problema degli spazi che la città potrebbe mettere a disposizione.

sport_coccia2 sport_coccia3

Roma, 30 aprile 2016  –  Oggi giornata di promozione dello sport e della prevenzione.

Questa mattina a Piazza della Libertà in Prati ho partecipato ad una bella iniziativa organizzata dalla Società Sportiva Lazio, che lì ha la sua sede. La Società ha deciso di dare il suo contributo concreto alla cura della città “prendendo in adozione” il giardino che sta in mezzo alla piazza per curarlo e mantenerlo. Oggi, in occasione dell’iniziativa rivolta alla prevenzione delle malattie cardiache e cardiovascolari, con la possibilità di effettuare gratuitamente alcuni screening sotto la supervisione di personale medico volontario, siamo andati a trovarli e gli abbiamo fatto i complimenti.

lazio_30aprile  lazio_30aprile3

 

Poi a Trastevere ad assistere al torneo a squadre di mini-volley per i giovanissimi, organizzato da Roma 1 presso il Centro Sportivo di Via Induno. Hanno partecipato al torneo Volley1 Trastevere, Polisportiva Talete e Volley Balduina. Un bel pomeriggio di partecipazione e sport.

roma1_30aprile

Segui Sabrina sui Social

731FansLike
89Subscribers+1
377FollowersFollow
1,077FollowersFollow
10SubscribersSubscribe