Tags Posts tagged with "TELEFONIA"

TELEFONIA

Roma, 13 settembre –

A seguito della sentenza del Tar del Lazio n. 6136/208 che ha annullato i titoli autorizzativi per le antenne di Via Andrea Doria, il I municipio, ha ordinato la demolizione della stazione radio-base nei pressi della scuola Cairoli, oggetto di una controversia che dura da tempo.

“In totale assenza di intervento da parte dell’amministrazione capitolina, che più di 7 mesi fa si era impegnata a sospendere con ordinanza della Sindaca il funzionamento degli impianti e che non ha dato seguito della sentenza del Tar del giugno 2018 che annullava le autorizzazioni, abbiamo disposto la demolizione delle antenne sostituendoci al Campidoglio”.

Questa la dichiarazione della Presidente del Municipio Roma I Sabrina Alfonsi e dell’Assessora all’ambiente Anna Vincenzoni.

“Dopo aver chiesto all’Arpa di verificare se le antenne fossero ancora in funzione dopo la sentenza e non potendoci sostituire alla prerogativa esclusiva della Sindaca nell’emissione di un’ordinanza di sospensione del funzionamento delle antenne come in più occasioni c’è stato richiesto di fare – precisa la Presidente Alfonsi – abbiamo trovato una soluzione alternativa, ordinando la loro demolizione per abusivismo edilizio”.

“Auspichiamo che nei 90 giorni di tempo per ottemperare all’ordine di demolizione – conclude l’Assessora Vincenzoni – anche il Comune si ricordi di Via Andrea Doria dando seguito alle promesse fatte mesi fa e sostenendoci in questa battaglia”.

Roma, 9 febbraio 2017  –  “E’ sicuramente una buona notizia che durante la riunione dell’Assemblea Capitolina di questa mattina, nel corso della quale si discuteva una mozione presentata a firma del Consigliere Pd Pelonzi riguardante l’antenna di telefonia mobile installata in Via Andrea Doria, a pochi metri di distanza dalla Scuola Cairoli, il Campidoglio abbia finalmente deciso di prendere una posizione netta impegnandosi- per bocca del Presidente della Commissione Ambiente Diaco- a convocare la prossima settimana il tavolo tecnico che dovra’ predisporre l’Ordinanza Sindacale di revoca della concessione”. Fin dall’estate del 2015, da quando i cittadini hanno segnalato l’esistenza di questo impianto, il Municipio ha prodotto tutta una serie di atti indirizzati agli uffici dipartimentali e al Campidoglio nei quali si denunciava la carenza della documentazione tecnica presentata dalle aziende di telefonia, che ometteva di indicare la presenza della scuola nelle immediate vicinanze del sito prescelto, chiedendo fin da allora- anche tramite una mozione approvata dal Consiglio Municipale- la revoca della concessione e la rimozione dell’impianto. La necessita’ di risolvere la questione e’ stata ribadita alla attuale Sindaca fin dal suo insediamento, e da ultimo con una risoluzione del Consiglio del Municipio dello scorso ottobre, con la quale si chiedeva oltre alla disattivazione, anche un accertamento delle eventuali responsabilita’ amministrative da parte di coloro che, pur a conoscenza delle lacune documentali e delle prescrizioni regolamentari avevano nel frattempo confermato la regolarita’ della concessione. La decisione di oggi va incontro alle legittime preoccupazioni espresse dai cittadini in questi mesi anche attraverso interrogazioni e ricorsi al Tar Lazio, che il Municipio ha sostenuto fin dall’inizio. Ora non rimane che vigilare che l’impegno assunto oggi venga rapidamente portato a termine, con l’adozione degli atti conseguenti”. Cosi’ in un comunicato Sabrina Alfonsi, presidente del I Municipio.