RAGGI SBLOCCHI I FONDI PER IL “DOPO DI NOI”

RAGGI SBLOCCHI I FONDI PER IL “DOPO DI NOI”

6 luglio – Abbiamo aderito al Presidio promosso in Piazza del Campidoglio dal Comitato Genitori Dopo di Noi per denunciare l’immobilismo dell’Amministrazione Raggi, che ha completamente dimenticato queste famiglie.

Da mesi queste persone sono in attesa che Roma Capitale eroghi i fondi previsti dalla Legge 112/2016 sul Dopo di Noi, finalizzati all’attuazione dei progetti per l’autonomia dei soggetti in carico ai servizi sociali municipali. Risorse che sono state già quantificate dal Dipartimento Servizi Sociali con un provvedimento del marzo scorso, Da allora più nulla, nonostante la Sindaca e l’Assessora Mammì siano state a più riprese sollecitate dal Comitato a sbloccare questi fondi, incagliati perché non sarebbe stata effettuata l’operazione contabile per il loro inserimento nel Bilancio capitolino. E’ necessario fare presto, il peso dell’assistenza non può essere scaricato sulle famiglie e sugli organismi che assicurano i servizi. Queste persone meritano una risposta.

 

Articoli simili

0 719

NESSUN COMMENTO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.